Loading the content...

SCONFIGGERE IL MAL DI SCHIENA CON SUNLIFE

L'asse portante per tutto il nostro organismo è la colonna vertebrale, essa, ad un'occhiata superficiale appare come una struttura unica e compatta, invece, ad un'analisi più attenta si comprende come essa sia formata da 34 piccole ossa chiamate vertebre, ognuna di queste vertebre è dotata di un movimento e di una funzione specifica e, proprio in virtù di questa complessità, coesistono all'interno della nostra colonna vertebrale due compiti distinti ed opposti.

Quest'ultima, infatti, deve essere in grado di:

- mantenere la stabilità globale dell'organismo;

- garantire una mobilità ottimale su tutti i piani di movimento..

Questo concetto è quello che in termini logici viene definito un paradosso, ossia la contrapposizione di due funzioni opposte all'interno della stessa struttura. Se da una parte la colonna deve rimanere forte e stabile per reagire alle sollecitazioni esterne - ad esempio durante lo spostamento di un peso, lo svolgimento di un lavoro gravoso o la pratica di uno sport - dall'altra parte deve permettere una libertà di movimento tale da svolgere ogni azione e ogni gesto in maniera fluida e controllata (pensiamo alla grazia e leggiadria di movimento dei danzatori e dei ginnasti).

E' importante comprendere questo concetto poiché le cause del mal di schiena sono da ricercarsi proprio nella perdita dell'equilibrio tra le due componenti, ossia nello spostamento verso una colonna troppo "statica" o, come succede nella maggior parte dei casi, troppo mobile o "instabile".

Il fastidio e il dolore alla colonna, infatti, sorgono e si manifestano soprattutto in persone che hanno perso la capacità di stabilizzare la propria colonna durante le normali attività della vita quotidiana. Questa perdita, tranne che in rari e particolari casi, è una conseguenza naturale legata allo stile di vita sedentario e alle cattive abitudini posturali.

Da quanto detto sinora puoi facilmente capire quale sia l'importanza di imparare a mantenere la  schiena in una posizione "neutra" che permetta di rispettare l'assetto naturale e fisiologico della colonna vertebrale e, allo stesso tempo, coniugare stabilità e mobilità. . .


Imparare a controllare la posizione "neutra" durante la vita di tutti i giorni non è un compito facile poiché richiede un importante impegno fisico e mentale allo stesso tempo:

- un impegno fisico poiché molti movimenti risulteranno più dispendiosi, "scomodi" e faticosi dei precedenti;

- un impegno mentale poiché dovrai assicurarti di controllare la tua posizione nello spazio durante ogni movimento.

L'unico modo per risolvere definitivamente e positivamente il problema consiste, infatti, nell'avere una presa di coscienza e decidere di cambiare lo stato delle cose.

Nessun medico e nessun fisioterapista, infatti, possono risolvere un disturbo di questo tipo dall'esterno e con le sole proprie forze.

Per sconfiggere il mal di schiena è necessario imparare:

  • a controllare la propria postura sul lavoro così come nel tempo libero;
  • a praticare una corretta e moderata attività fisica quotidianamente;
  • a seguire una dieta equilibrata e a restare all'interno del corretto peso corporeo.

La vita pone numerosi ostacoli sul nostro cammino e spesso la strada è in salita e il percorso non è scevro di difficoltà.

Esistono e continueranno ad esistere giorni "buoni" e giorni "cattivi" ma questo non è un buon motivo per farsi prendere dallo sconforto e arrendersi.

In natura niente si ottiene senza dar qualcosa in cambio, se veramente si vuole risolvere il problema di mal di schiena allora bisogna mettersi in gioco sin da adesso. .


I DOLORI E PROBLEMI ALLA SPINA DORSALE

Si tratta di dolori nella zona della colonna vertebrale causati da processi degenerativi, infiammatori, ma anche da sforzo eccessivo, da attività fisica inusuale e dal freddo. Sono molte le cause dei dolori alla spina dorsale, da quelle funzionali fino a cambiamenti strutturali nei tessuti del sistema di supporto.

Lo scopo dell'applicazione della magnetoterapia nei dolori alla spina dorsale

Attenuare il dolore acuto, rilassare gli spasmi muscolari, raggiungere una miglior mobilità, permettere un'ulteriore riabilitazione motoria ed accelerare il processo di rigenerazione nella parte lombare, cervicale e toracica.

  • Utilizzo di Sunlife nei dolori alla spina dorsale

Il programma per i dolori alla spina dorsale alterna automaticamente frequenze analgesiche e curative. E' utilizzato per i dolori alla spina dorsale dovuti a causa degenerativa, o a processi infiammatori, o anche dovuti a uno sforzo fisico eccessivo, a movimenti errati, freddo. E' possibile utilizzarlo per i dolori alla colonna vertebrale, dolori alla colonna cervicale e per i dolori nella colonna vertebrale toracica.

Spesso le persone cercano di risolvere i dolori alla spina dorsale e alle articolazioni usando medicinali con effetto analgesico, anti infiammatorio e miorilassante (miorilassanti centrale), ecc. Tutto ciò però può portare con sè degli effetti collaterali, in particolare se utilizzati nel lungo termine.

  • Applicazione della magnetoterapia per i dolori alla spina dorsale

Il vantaggio del trattamento riabilitativo della colonna vertebrale e dolori articolazioni con la magnetoterapia quantica a bassa frequenza Sunlife è che presenta poche controindicazioni ed effetti collaterali. Esso non grava sul paziente e può essere applicato a casa, questo aspetto è di grande importanza soprattutto per i pazienti cronici. La magnetoterapia può essere applicata per i dolori alla spina dorsale con l'uso concomitante di farmaci, in particolare nel periodo del dolore acuto. Nei dolori alla spina dorsale i solenoidi si utilizzandolo in posizione sdraiata o seduta, oppure con la stuoia Bioplus a letto. Gli effetti antidolorifici, antinfiammatori e rigenerativi giocano un ruolo cruciale nel trattamento della malattia.

  • Applicazione della magnetoterapia nelle artriti della spina dorsale

Nell'artrite della spina dorsale, come prima cosa, sarebbe preferibile ridurre il dolore utilizzando le basse frequenze 4-6 Hz. Soltanto successivamente alla riduzione del dolore si potrà combinare con programmi rigenerativi da 25 a 50 Hz. L'applicatore adatto è da scegliere in base alla localizzazione della disabilità. Molto spesso utilizziamo il solenoide per le piccole articolazioni e l'applicatore grande oppure l'applicatore da letto per la colonna vertebrale.

 





Mobile version: Enabled
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni