Star bene con le biofrequenze

Biosilar Infrared​

Il sole sempre a portata di mano

I raggi infrarossi sono parte integrante della luce naturale. Non possiamo vederli, ma sicuramente li percepiamo. Il sole è la principale fonte delle radiazioni di infrarosso. Le radiazioni di infrarosso rappresentano il 50% delle radiazioni solari che raggiungono il terreno.

Nota anche come “radiazione termica”, poiché, queste radiazioni sulla pelle provocano una sensazione di calore al momento dell’impatto, la radiazione infrarossa è l’energia che noi percepiamo come calore. Qualunque corpo solido che viene a contatto con la radiazione infrarossa, si riscalda. Gli atomi superficiali dell’epidermide, raggiunti dai raggi infrarossi, ne assorbono l’energia. Tale energia è distribuita dalla circolazione sanguigna in tutto il corpo.

Il calore si diffonde nel profondo, producendo vibrazioni molecolari nel corpo. L’infrarosso è vitale per ogni essere vivente sulla terra, animale e vegetale, e può favorire una serie di processi di promozione della salute: effetto positivo sul processo di auto-guarigione del corpo, aumento della resistenza psico-fisica e profondo stato di rilassamento.

Il sole emette radiazioni di due tipi:

UVA
Per quanto riguarda i raggi UVA, dovremmo adottare alcuni accorgimenti poichè, alte concentrazioni sono dannose per la nostra pelle.

INFRAROSSI
Le lunghezze d’onda dell’infrarosso sono divise in tre classi. Vicino infrarosso Classe A (NIR), medio infrarosso Classe B (MIR) e lontano infrarosso di Classe C (FIR).
Il nuovo sistema BioSilar a raggi infrarossi con fibra di carbonio si basa su una tecnologia giapponese brevettata e produce raggi infrarossi nello spettro tra 8-13 micron. Queste frequenze sono utilizzate in fisioterapia, trattamenti antalgici e in estetica ormai da decenni con risultati molto soddisfacenti.